Il check in Foursquare lo fa fare di gruppo!

 

check in foursquare

Stavo giocherellando un po’ con l’applicazione, e mi sono imbattuta in questa nuova funzione (che ho scoperto essere stata implementata intorno alla fine di giugno 2013) che offre, appunto, la possibilità di fare dei veri e propri check-in di gruppo.

Dal mio punto di vista questa “innovazione” (virgoletto perchè non la ritengo davvero un’innovazione e nel mio prossimo post spiegherò perché) è stata un passo necessario e doveroso che Foursquare ha dovuto fare verso i propri utenti, che sempre più spesso dopo aver fatto il check in foursquare menzionavano i propri amici e automaticamente li geolocalizzavano col fai-da-te, citandoli per iscritto senza dar loro la possibilità di essere a conoscenza della citazione.

Foursquare finalmente si è accorto di questa caratteristica dei propri utenti, e ha implementato la funzione check in di gruppo.

Una scelta questa del nuovo metodo di check in Foursquare che ci consentirà non solo di risparmiare tempo, ma di coinvolgere i nostri amici in tempo reale, amplificando l’eco delle nostre azioni sia di fronte al nostro network sia di fronte a quello dei nostri amici, con il vantaggio che basta che il check in venga fatto da uno perchè in automatico lo facciano tutti gli altri.

Mi spiego meglio:

Se quando si fa check in si clicca il nuovo campo “I ‘m with…” (facilissimo da trovare, in foto evidenziato da un rettangolino rosso) in automatico si può accedere alla lista di amici Foursquare e Facebook (anche non presenti su Foursquare) per selezionare e aggiungere le persone che sono in nostra compagnia.

Agli amici aggiunti al check in Foursquare arriverà una notifica che chiede loro il permesso di essere citati nel check-in.

Attenzione: la richiesta di permesso viene inoltrata solo la prima volta!!! – pensateci bene, quindi, prima di accettare se non siete sicuri di voler comparire nei check-in altrui!

Chiaramente, e per ovvie ragioni legate alla privacy, è sempre possibile grazie ad  un pulsante  apposito, eliminare in qualsiasi momento la propria presenza in quel check-in, ma è sempre meglio fare attenzione e, soprattutto, essere consapevoli delle proprie azioni.



Federica Bartolini

About Federica Bartolini

Federica Bartolini, appassionata di web, comunicazione, viaggi e cucina, fondatrice e CEO di BestMilano.net, , scrivo di quello che mi va, quando mi va.